17 Giugno 2017

17 Giugno 2017

E per quest’anno l’ultimo tubo è stato posato, anche se rimane in sospeso il lavoro a Monkey Bay. Stamattina siamo arrivati fino a 53 metri ma non abbiamo trovato altra acqua così il comitato dei saggi si è riunito nuovamente. Alla fine abbiamo deciso di tenere comunque vivo il pozzo scavato e questo servirà per i lavori della costruzione del centro nutrizionale di Solidali per il Malawi. Ma quel pozzo non ha acqua a sufficienza per servire una struttura come quella che dovrà sorgere e quindi la prossima settimana arriverà il rabdomante che con le sue apparecchiature mega-scientifiche indicherà il posto dove scavare. Al telefono ha detto che ha bisogno di due giorni di lavoro! Rimango parecchio scettico anche perché l’ultima volta che un loro rabdomante mi ha indicato dove scavare un pozzo abbiamo scavato per due volte a 60 metri senza trovare neanche un po’ di umidità (sulla pagina fb del Pozzo dei Desideri c’è un video di come quel rabdomante lavora… vedere per credere!). Ad ogni modo non abbiamo nulla da perdere, un altro tentativo di buco lo dobbiamo comunque fare e tanto vale farlo secondo le usanze locali. Mi dispiace non poter seguire da vicino i lavori ma pare che questo rabdomante abbia molto lavoro e prima di martedì prossimo non sarà disponibile. Ci penserà Agostino a supervisionare il tutto.
È il momento dei saluti con tutta la squadra, le nostre strade si dividono, baci e abbracci e arrivederci all’anno prossimo. Grazie ragazzi, mi mancherete (nella foto la Banda dei Pozzi al completo, manca solo Kamanga rimasto a Balaka a seguire i lavori di muratura dei pozzi). Salutata Monkey Bay e le sue scimmie, siamo tornati a Balaka e ho guidato percorrendo le strade del Malawi che come sempre richiedono attenzione a tutte le sue buche, alle mucche, alle pecore e a qualsiasi cosa cammini a bordo strada. Successivamente a Kankao a consegnare tutte le medicine che ho raccolto in Italia prima di partire. Grazie ancora a tutti quelli che le hanno donate, sono arrivate a destinazione! Domani sarà giornata di festa grande con l’inaugurazione ufficiale dei due pozzi fatti a Chalenga e Rabissonni. I villaggi si stanno preparando da alcuni giorni per rendere questa giornata per loro e per noi indimenticabile. Malawi, domani festeggeremo e finalmente ci riposeremo.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*