22 Giugno 2016

22 Giugno 2016

IL SETTEBELLO! Trattandosi sempre di acqua, posso prendere in prestito dalla nostra nazionale di pallanuoto il loro soprannome per i sette pozzi che da oggi pompano acqua dalla terra del Malawi. E sì, oggi anche il settimo pozzo è stato fatto e si può senz’altro dire: missione compiuta! Da stamattina anche nel villaggio di Odilo, nel distretto di Toleza, le circa 50 famiglie che vivono lì hanno un pozzo con acqua pulita. Gli scavi sono andati via molto rapidamente, già di prima mattina abbiamo trovato l’acqua e prima di mezzogiorno il pozzo era pronto per essere costruito. Ora basta fare le opere in muratura e montare le pompe ed entro venerdì dovrebbe essere tutto pronto per l’inaugurazione. Ci siamo tolti un bel peso dallo stomaco, l’imprevisto è sempre dietro l’angolo e oggi era l’ultimo tentativo utile per completare il settebello prima di partire. Con questa leggerezza addosso, nel primo pomeriggio ci siamo concessi un’ora di riposo dopo queste giornate così frenetiche, sotto il sole cocente e con la stanchezza che si è accumulata in maniera significativa. Dopo la pennica, un salto a Kankao a portare le medicine del papà di Camilla all’orfanotrofio per poi concludere la giornata a Balaka dove il giornalista è venuto a portarci al bar, in anteprima, la copia del giornale che uscirà venerdì con il nostro articolo! Wow! Inutile dire che le uniche cose che ho capito dell’articolo sono il nome di Agostino e il mio, oltre al Pozzo dei Desideri. Ma c’è già chi ha avuto il compito di tradurre l’articolo in italiano entro venerdì…
In compenso c’è la nostra foto che parla da sola.
Con l’animo sollevato per aver fatto tutto… buonanotte #malawi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*